Alta precisione ed elevate prestazioni con azionamenti diretti

In collaborazione con Baumüller, Bemaco Engineering ha sviluppato una soffiatrice per materie plastiche altamente produttiva con gruppo di chiusura completamente elettrico.

Le soluzioni di alta precisione, personalizzate in base alle specifiche del cliente, di Bemaco Engineering garantiscono una produzione precisa, rapida e riproducibile di corpi cavi nei più svariati materiali plastici e nelle più disparate forme. L’impianto di soffiaggio continuo multistrato con gruppo di chiusura completamente elettrico appena realizzato è unico nel suo genere sul mercato e soddisfa i requisiti del comparto automobilistico, oltre a funzionare con la precisione di un orologio.

Tutti li conoscono: macchinine e trattori giocattolo, cisterne per la raccolta dell’acqua, annaffiatoi, taniche, fusti, bottigliette e flaconi. Però il fatto che siano realizzati con soffiatrici apposite lo sanno solo i veri esperti. La ditta Bemaco Engineering, con sede nella cittadina di Langenberg, nella Renania Settentrionale-Vestfalia, è specializzata in impianti per la produzione di corpi cavi in materie plastiche. Essa infatti si occupa della realizzazione di impianti COEX e della modernizzazione delle macchine usate. Dal 2014 l’azienda produce macchine soffiatrici per materie plastiche di alta precisione per la realizzazione di serbatoi per carburante e tubi di riempimento. Con le sue macchine produce diversi serbatoi in modo preciso e riproducibile: l’ideale per l’industria automobilistica.

Thanks to the perfect interaction of controller and motor, the high machine requirements such as precise wall thickness, exact dimensions and reproducibility can be metIl gioco perfetto tra regolatore e motore consente di soddisfare i requisiti severi richiesti dalla macchina, quali pareti dallo spessore preciso, dimensioni esatte e riproducibilitàL’impianto di soffiaggio continuo multistrato dotato di una forza di chiusura di 150 tonnellate è stato appositamente sviluppato per un cliente che lo deve utilizzare per produrre corpi cavi per serbatoi carburante della capacità di 45 litri, che saranno montati in auto a benzina. Poiché si tratta del comparto automotive i requisiti del cliente sono molto severi: i serbatoi devono avere pareti con uno spessore preciso, dimensioni esatte e un’elevata riproducibilità. Inoltre la macchina deve produrre il minimo scarto di materiale possibile. La precisione di ripetizione e anche la qualità sono quindi fattori importanti che fanno di questa macchina un impianto molto complesso. “Ogni serbatoio deve essere esattamente uguale a tutti gli altri”, sottolinea l’amministratore delegato Jörg Johannpaschedag.

Sia per il gruppo di estrusione sia per quello di chiusura, la sua azienda Bemaco Engineering si è affidata ad un sistema di azionamento di Baumüller, costituito da motori ad alta coppia DST2-200 e servoazionamenti del tipo b maXX 5500.

Funzionamento dell’impianto di coestrusione

La macchina funziona in base al seguente principio: il granulato di plastica viene fuso con un estrusore a 200 gradi. Qui è decisivo il gioco tra pressione e temperatura all’interno dell’estrusore: “Per fondere il granulato servono coppie elevate e una regolazione precisa del numero di giri”, spiega Jörg Johannpaschedag. Nel passaggio successivo la massa fusa viscosa viene estrusa sotto forma di un tubo di plastica che passa nello stampo dove viene soffiato mediante aria compressa fino ad ottenere la forma desiderata. Tale processo avviene nel gruppo di chiusura completamente elettrico.

High torques and precise speed control can be achieved with the high-torque DST2-200 motorsCon i motori ad alta coppia DST2-200 si ottengono coppie elevate e una regolazione precisa dei giri

Vantaggi derivanti dall’eliminazione dell’idraulica

L’eliminazione del sistema idraulico comporta numerosi vantaggi: il numero di pezzi soggetti a usura è minimo perché vengono eliminati tubi, cinghie e anche ingranaggi. Inoltre si risparmia un’enorme quantità di energia e anche il livello di rumore è ridotto. “Il vantaggio principale è la generazione più rapida della forza di chiusura e la maggiore velocità del processo. Inoltre l’impianto di chiusura elettrico funziona con la precisione di un orologio. Nel complesso, il gruppo consente di risparmiare materiale ed energia”, prosegue Jörg Johannpaschedag.

Il gruppo di chiusura completamente elettrico avanza ad alta velocità. Tuttavia durante la saldatura della giuntura è necessario fare attenzione. Per questo motivo gli ultimi centimetri rallenta in modo che si venga a creare una linea di saldatura uniforme. Per la saldatura e la generazione della pressione servono una coppia elevata e forze di chiusura enormi, che sono fattori decisivi per la riproducibilità e la qualità del prodotto. I più adatti a tale scopo sono i motori ad alta coppia DST2-200 con la loro dinamica di regolazione precisa.
 

Il processo multistrato garantisce un’elevata tenuta

Dagli anni ’90 il mercato esige un processo multistrato al fine di migliorare l’ermeticità dei serbatoi in plastica. La coestrusione consente di produrre un corpo cavo con una struttura multistrato. Il granulato viene quindi fuso in più estrusori, convogliato nella testa di soffiaggio ed estruso sotto forma di tubo multistrato. A tal fine Bemaco sovrappone uno sopra l’altro sei strati. Tra strato portante e barriera di diffusione viene inserito uno strato di adesivante, che è una specie di strato di colla. Le operazioni di soffiaggio e stampaggio si svolgono come descritto sopra.

The fully electric clamping unit enables a faster build-up of mold clamping force and improves the traversing speed significantlyIl gruppo di chiusura completamente elettrico consente una generazione veloce della forza di chiusura e migliora notevolmente la velocità del processo

Tecnologia di azionamento compatta

Per lo sviluppo del nuovo impianto di coestrusione Bemaco Engineering ha avuto al suo fianco Baumüller come partner competente. Oltre ai componenti salvaspazio e compatti con raffreddamento ad acqua, sono stati decisivi anche il know-how di sviluppo di Baumüller e le coppie elevate che i suoi motori torque consentono di produrre dallo stato di fermo.

Bemaco joerg johannpaschedag

Baumüller è al nostro fianco dal 2014. Da quando allora ci serviva un partner specializzato negli azionamenti per gli estrusori. Eravamo alla ricerca di azionamenti senza ingranaggi e abbiamo scelto Baumüller con i suoi motori ad alta coppia.

Jörg Johannpaschedag, amministratore delegato di Bemaco Engineering

Grazie al gioco perfetto tra regolatore e motore è stato possibile migliorare la generazione della forza di chiusura aumentando la velocità del processo. Gli azionamenti della macchina sono comandati dai servoconvertitori Baumüller b maXX 5500 come unità singole. Insieme a Bemaco Engineering, Baumüller ha dimensionato gli azionamenti supportando il cliente nella prima messa in funzione della macchina.

The water-cooled b maXX 5500 mono units are compact, space-saving and powerful.Le unità singole b maXX 5500 con raffreddamento ad acqua sono compatte, salvaspazio e performanti

Conclusione

L’impianto di soffiaggio continuo multistrato di Bemaco Engineering sviluppato in collaborazione con Baumüller è compatto, preciso e a bassi consumi. Presenta diverse particolarità quali, ad esempio, il gruppo di chiusura completamente elettrico che consente una generazione ancora più rapida della forza di chiusura e un’elevata velocità di processo rendendo la macchina ancora più precisa e silenziosa. In collaborazione con Baumüller è nato un impianto che ha eliminato completamente gli azionamenti idraulici riducendo notevolmente la manutenzione della macchina e aumentando allo stesso tempo notevolmente la qualità di prodotto.


Saremo lieti di aiutarla
In caso di domande o consigli sui nostri prodotti non esiti a contattarci.
Saremo lieti di ascoltarla.
 
scroll to the top