Skip to main content

b maXX PLC di - PLC integrato nell'azionamento per concetti di azionamento decentralizzati

Comando di movimentazione altamente sincronizzato con PLC integrato nell’azionamento

Concetto centralizzato Concetto centralizzatoFunzione tecnologica integrata direttamente nel regolatore ad es. per la tecnologia dei servoazionamenti nelle macchine di stampaggio a iniezione

Nuovo

Da decenni, Baumüller applica con successo il principio del PLC integrato nell'azionamento e, con il nuovo PLC di, lo ha reso adatto al futuro e pronto per la tecnologia IoT. Il comando integrato nell'azionamento b maXX PLC di, in cui “di” sta per drive integrated, è in grado di eseguire funzioni complesse di Motion Control, tecnologiche e di comando direttamente nel drive.

Questo offre al costruttore di macchine numerosi vantaggi: grazie all’integrazione dei moduli di movimento Baumüller direttamente nell’azionamento, l’utente può utilizzare numerose funzionalità preprogrammate, senza dover effettuare complessi adattamenti al comando sovraordinato. Il bus di campo viene alleggerito e, grazie a una più rapida comunicazione tra il PLC e l’azionamento, viene ottimizzata la precisione e con essa la produttività della macchina. In tal modo si rendono possibili processi altamente sincronizzati ad elevata velocità. Inoltre, il PLC conferisce alla macchina una struttura modulare. Il vantaggio: singoli moduli macchina possono essere prodotti e messi in funzione indipendentemente l’uno dall’altro, il che semplifica e accelera notevolmente la messa in funzione dell’intera macchina in loco presso l’utente.

Poiché il b maXX PLC di, in quanto Ether-Cat-Master, è in grado di comandare anche ulteriori azionamenti, in alcuni casi si può fare anche completamente a meno del PLC sovraordinato. Questo fa abbassare i costi per il costruttore e il gestore della macchina. Grazie all’integrazione nell’azionamento, il PLC raggiunge tempi ciclo minimi fino a 250 μs ed è quindi ancora più veloce del modello precedente.

bm6000 plcinside

Sistema aperto

Nel settore della tecnologia di controllo, Baumüller punta sull’apertura. Con un nuovo ambiente di runtime IEC 61131, completamente sviluppato in proprio, Baumüller offre una piattaforma che supporta gli attuali standard, come la programmazione in linguaggio di alto livello, ad es. con C++, e la connettività IoT. Il sistema di runtime si basa su Linux e garantisce quindi la massima apertura per l’integrazione di altri sistemi e una flessibilità assoluta nell’implementazione di progetti su misura per i clienti.

Con le interfacce come OPC UA, MQTT, EtherCAT ed Ethernet, il PLC b maXX di è già pronto per le future esigenze nell’ambiente di automazione e IoT. Questa apertura totale non fa che migliorare per il costruttore di macchine l’efficienza nello sviluppo, il time-to-market e la flessibilità.

logos ethercat opcua mqtt

 

modular
Modularità

Performance
Prestazioni

Flexible
Flessibilità

iot-smartvalue
IoT - Smart Value

Comunicazione in tempo reale

Anche gli ingressi digitali e analogici del PLC di sono completamente tarati per la velocità. Tramite gli ingressi digitali, il b maXX PLC di reagisce in tempo reale a eventi importanti, come ad esempio i tastatori. Vantaggio: il sistema di comando lavora con più efficienza e sicurezza, un punto a favore per le applicazioni dalle elevate esigenze di dinamica e precisione, in cui sono richiesti rapidi tempi di reazione.

Gli ingressi analogici High-Speed (senza ulteriore hardware, tempo di scansione minimo 1 μs) permettono di avere soluzioni IoT completamente nuove. I sensori esterni si possono collegare direttamente. Le analisi, ad es. le analisi delle oscillazioni, avvengono all’interno del PLC nell’azionamento e anche le reazioni a eventi esterni vengono elaborate direttamente nel PLC integrato nell'azionamento senza passare per ulteriori componenti.

La comunicazione tra il PLC di e il servoregolatore non avviene tramite il bus di campo, ma tramite un’interfaccia interna. In questo modo si accede ai parametri dell’azionamento, ad esempio tensione, corrente, potenza, coppia, velocità o posizione, in “tempo reale difficile”. Il servoazionamento svolge così i compiti del sensore e consente un monitoraggio intelligente con un ridotto dispendio. Con gli intelligenti moduli del toolkit SmartValue di Baumüller avviene poi l’elaborazione anch'essa direttamente nel PLC di integrato nell'azionamento.

b maXX PLC di

  • Hardware supplementare nel regolatore
  • Prestazioni più elevate: tempi ciclo minimi fino a 250 μs per comandi di movimentazione altamente sincronizzati
  • Macchine modulari: possibilità di realizzare topologie centralizzate o decentralizzate
  • Massima connettività: pronta per esigenze future e IoT
  • I dati dell’azionamento vengono messi a disposizione di sistemi propri ed esterni tramite l’interfaccia server OPC
Saremo lieti di aiutarla?

In caso di domande o consigli sui nostri prodotti non esiti a contattarci. Saremo lieti di ascoltarla.

Downloads

Brochures / Flyer

Automation

Automation concepts, control technology, field bus communication,
ProMaster, Motion Control, IoT Industry 4.0, b maXX HMI, I/O systems