Enabling 4.0 - ottenete di più dalla vostra tecnica di azionamento

La perfetta applicazione di controllo del movimento per la rispettiva macchina - questo è il nostro obiettivo per ciascuno dei nostri clienti. Ma quale sarebbe la situazione se si estendesse la gamma di compiti della tecnica di azionamento oltre al classico scopo dello svolgimento dei movimenti? In fin dei conti, gli azionamenti elettrici sono vicini ai processi nelle macchine e sono in grado di fornire informazioni complete.

Gli azionamenti intelligenti diventano hub di dati e sensori

Quale ampliamento dei classici compiti di azionamento, gli azionamenti Baumüller offrono delle caratteristiche software intelligenti, che offrono delle nuovissime possibilità ai produttori delle macchine e agli utilizzatori. I dati di processo disponibili vengono registrati, pre-elaborati e inoltrati nell’azionamento. Inoltre, i dati disponibili possono essere integrati a seconda della finalità d’impiego da una sensoristica esterna, ad esempio da un ingranaggio, per rendere possibili dei nuovi casi d’uso con valore aggiunto. Le informazioni possono essere usate per scopi di analisi o essere integrate nella visualizzazione della macchina quali stati.

Direttamente nell’azionamento, tramite degli algoritmi intelligenti, la meccanica e i componenti vengono protetti (Smart Protection), mentre i processi e la qualità dei prodotti vengono ottimizzati (Smart Optimization). Queste misure vengono messe in pratica direttamente nell’azionamento indipendentemente dal comando, senza sovraccaricare ulteriormente i bus di campo.

Gli standard di interfaccia aperti come OPC UA possono mettere a diposizione questi dati anche per l’elaborazione secondaria flessibile nelle applicazioni IoT. A seconda delle esigenze nella rispettiva valutazione dei dati, questi possono essere elaborati direttamente nell’azionamento o nel comando o in sistemi sovraordinati, come ad esempio le capacità di calcolo nel cloud o in un PC Edge.

Con il gemello digitale si risparmia sui tempi di sviluppo

Grazie all’uso delle moderne tecniche di simulazione, nei processi di ingegnerizzazione si offrono degli enormi potenziali. A tale fine, Baumüller amplia il suo classico software di progettazione e parametrazione con le numerose nuove funzioni di industria 4.0 del gemello digitale. I componenti di azionamento selezionati possono essere combinati in un modello, ad esempio, con la meccanica della macchina, mentre i parametri di azionamento necessari per il funzionamento reale possono essere determinati e testati (Smart Optimization). Attraverso il lavoro nell’ambiente digitale, il tempo necessario per la successiva messa in funzione può essere notevolmente ridotto. Già prima della costruzione del prototipo è possibile testare virtualmente la messa in funzione. A tale fine, Baumüller mette a disposizione un modello dettagliato dei componenti dei suoi azionamenti (servomotori e servo-azionamenti).

Prestazioni Edge per IA e apprendimento automatico

Inoltre, Baumüller offre soluzioni che rendono possibile la messa in rete di componenti, macchine e impianti. Se le prestazioni di calcolo necessarie per l’elaborazione dei dati nell’azionamento, ad esempio per le applicazioni di IA o apprendimento automatico, non dovessero essere sufficienti, il b maXX PLC IoT può ad esempio essere utilizzato quale controller Edge Con PLC IoT, i dati possono essere raccolti direttamente sulla macchina, pre-processati e inviati ad altri dispositivi terminali o al cloud. Con essa si possono eseguire estese e complesse analisi di dati per consentire applicazioni Industria 4.0, come ad esempio la manutenzione predittiva.

Manutenzione a distanza in tutto il mondo con i massimi standard di sicurezza

Tramite l’accesso remoto è possibile accedere alla macchina in tutto il mondo con Ubiquity. Così, in caso di guasto, sono possibili una diagnosi rapida e una risoluzione dei problemi tramite la programmazione e la parametrazione da remoto. Il software è certificato a norma IEC 62443-3-3, catalogo per la protezione di base BSI (ufficio federale per la sicurezza nella tecnologia dell’informazione), previene i tempi di fermo nella produzione e massimizza la disponibilità per l’intero ciclo di vita della macchina.

L’industria 4.0 incentiva la sostenibilità

L’impronta ecologica è stata identificata quale importante indice di sostenibilità nella produzione di un prodotto. Questo indice esprime quanta CO2 è necessaria per la produzione. Per il sistema completo composto da motori, azionamenti, ingranaggi e attuatori (ad esempio una servo-pompa), in molti casi si pone la sfida di calcolare il consumo energetico nel corso del ciclo di lavoro. Questo è complicato dal fatto che il grado di efficacia in molti casi dipende dal rispettivo punto di funzionamento. 

Gli azionamenti intelligenti permettono di registrare i dati in tempo reale e di effettuare direttamente i calcoli con i diagrammi caratteristici dei gradi di efficacia per determinare il grado di efficacia. In questo modo è possibile determinare il consumo energetico reale della macchina e derivare l’impronta ecologica. Inoltre, dai dati ricavati è possibile identificare e ottimizzare miratamente i singoli carichi energetici nel processo.

Questi dati sono importanti anche per poter calcolare il costo totale di proprietà (TCO) di una macchina. 

Baumüller consente grazie ad intelligenti componenti e soluzioni di digitalizzare e collegare in rete facilmente macchine ed impianti.

Vi supportiamo nei collegamenti e negli interfacciamenti di Industrie 4.0.

Pensiamo assieme quali soluzioni possiamo sviluppare per la vostra produzione di domani.

Per saperne di più
scroll to the top